Home » SCATTI SOLIDALI #GIOVANIDEE

SCATTI SOLIDALI #GIOVANIDEE

locandina camalila

Lunedì 17 Febbraio 2020, l’Associazione CAMA LILA di Bari (Centro Assistenza Malati Aids – Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids) avvierà il progetto “SCATTI SOLIDALI”, promosso dal Centro di Servizio al Volontariato San Nicola con il Concorso #GIOVANIDEE, presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Pietro Calamandrei” di Bari. La realizzazione di questa iniziativa, intende promuovere, in collaborazione con gli Istituti Scolastici “Pietro Calamandrei” e “Elena di Savoia” di Bari,  attività di sensibilizzazione fortemente coinvolgenti: partendo dal tema del disagio sociale, in nr. 4 appuntamenti, attraverso la proiezione di 2 film “emblema”, alla presenza di volta in volta di 2 esperti sull’argomento proposto, si interverrà:

  • SUL COINVOLGIMENTO E SULL’EDUCAZIONE DEL CITTADINO AL CONCETTO DELLA SOLIDARIETA’ (promozione al volontariato);
  • SUL RIAFFERMARE IL CONCETTO DI CIVILTA’;
  • SULLA COMPRENSIONE DEI VISSUTI DELL’ALTRO/DEGLI ALTRI;
  • SULL’EMERGENZA OPERATIVA (scarsa presenza di volontari/reclutamento).

Lunedì 17 febbraio 2020 alle ore 9.00, quindi, si inizierà presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Pietro Calamandrei” di Bari, con la proiezione del film “UN BACIO” di Ivan Cotroneo, che ci permetterà di riflettere con gli studenti sul tema del bullismo, pellicola in cui si riafferma con forza il diritto di ognuno a vivere la propria vita e la propria dimensione affettiva secondo tempi che non siano dettati da un contesto sociale che si eriga a normativo in questo ambito. Proiezione e dibattito che verrà riproposto il giorno dopo all’Elena di Savoia.

Il programma prevede, poi, per Giovedì 20 Febbraio sempre con inizio alle ore 9.00, la proiezione del film “BEAUTIFUL BOY” di Felix Van Groeningen e, attraverso Il racconto di un ragazzo che comincia molto presto a drogarsi e la battaglia dei genitori per tirarlo fuori dal pericoloso “vizio”, si rifletterà sulla dipendenza e sui danni ad essa correlati. Lo stesso programma verrà ripetuto con alcune classi dell’Istituto “Elena di Savoia” di Bari Venerdì 21 Febbraio.