2021

Il progetto UNITI VERSO L’INCLUSIONE: CONDIVISIONI SOCIALI CONTRO LE DISCRIMINAZIONI, si inquadra nell’ambito degli interventi atti alla prevenzione e contrasto delle forme di violenza, discriminazione e intolleranza, con particolare riferimento a quella nei confronti di soggetti vulnerabili.

L’obiettivo generale del progetto è fare informazione e prevenzione contro ogni forma di comportamento discriminatorio, per consentire, ad ogni persona, la libera espressione e manifestazione del proprio orientamento sessuale, della propria identità di genere, del proprio stato fisico e delle proprie radici e per garantire il diritto all’integrazione e all’autodeterminazione.

Attraverso attività di conforto (Counselling, Linea telefonica ad hoc, Assistenza sociale e legale), di inclusione sociale e di contaminazione e testimonianza (Web radio, momenti culturali, creativi e seminariali) si cercherà di raggiungere i seguenti obiettivi specifici:

  • Promuovere e sostenere le pari opportunità fra uomo e donna in tutti gli ambiti.
  • Valorizzare le diversità di genere in tutti i contesti.
    Prevenire fenomeni di discriminazione e facilitare l’emersione del sommerso.
  • Promuovere il soccorso, la protezione, il sostegno e l’accoglienza alle vittime di discriminazione o di violenza.
  • Offrire informazioni personalizzate sulle risorse presenti sul territorio.
  • Garantire il diritto all’accesso e all’uso dei servizi sociosanitari.Accrescere le possibilità di “accoglienza” attraverso la costituzione di un punto territoriale privilegiato che tolga dall’isolamento le persone colpite da stigma.

VOGLIAMO TENDERE A

  • coinvolgere i giovani cittadini, che diventano soggetti protagonisti, con la possibilità da parte di ciascuno, qualunque sia la sua condizione fisica, sociale e di genere, di esprimere le proprie potenzialità e di vivere in pienezza e dignità il proprio progetto di vita;
  • creare maggior consapevolezza del senso di “appartenenza” ad un gruppo e ad un contesto sociale che si costruisce con il rispetto di se stessi, degli altri e delle regole della convivenza civile;
  • stimolare un atteggiamento maggiormente positivo dal punto di vista relazionale e personale che permetta la riduzione dei casi di discriminazione e isolamento e quindi una maggiore coesione sociale;
  • indurre i giovani a ridurre azioni che conducono a comportamenti discriminatori come la violenza sulle donne e sulle persone disabili.

QUESTIONARIO SUL TEMA DELLA DISCRIMINAZIONE

PROGETTO “UNITI VERSO L’INCLUSIONE: CONDIVISIONI SOCIALI CONTRO LE DISCRIMINAZIONI” REGIONE PUGLIA – Dipertimento Promozione della salute, del Benessere Sociale e dello Sport per tutti – Sezione Inclusione Sociale Attiva e Innovazione – Fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel Terzo Settore (art. 72 D.Lgs n. 117/2017)- Avviso 1-2018 PugliaCapitaleSociale 2.0…

APERTURA SPORTELLO ANTI DISCRIMINAZIONI

Le attività del progetto “UNITI VERSO L’INCLUSIONE: CONDIVISIONI SOCIALI CONTRO LE DISCRIMINAZIONI”, approvato dallaREGIONE PUGLIA- DIPARTIMENTO PROMOZIONE DELLA SALUTE, DEL BENESSERE SOCIALE E DELLO SPORT PER TUTTI – Sezione Inclusione Sociale Attiva e Innovazione – a valere sulFondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel Terzo Settore (art. 72 D.Lgs n. 117/2017)- Avviso 1-2018 PugliaCapitaleSociale 2.0,proseguono con l’apertura dello sportello ANTI DISCRIMINAZIONI.

UNITI VERSO L’INCLUSIONE

UNITI VERSO L’INCLUSIONE: CONDIVISIONI SOCIALI CONTRO LE DISCRIMINAZIONI